FOLLE GARA

Conference- Clamoroso a Mostar: sotto 0-3, lo Zrinjski supera 4-3 l’Az Alkmaar!

Conference- Clamoroso a Mostar: sotto 0-3, lo Zrinjski supera 4-3 l’Az Alkmaar! - immagine 1
Conference- Clamoroso a Mostar: sotto 0-3, lo Zrinjski supera 4-3 l'Az Alkmaar! Assurdo quanto accaduto nella gara in terra bosniaca
Lorenzo Topello

E' la più grande rimonta nella storia delle coppe europee? No, non verrà ricordata come la finale di Istanbul fra Liverpool e Milan. E nemmeno come il folle 2-1 del Manchester United che nel giro di due minuti in pieno recupero ribaltò il Bayern Monaco alzando al cielo la Champions. Ma Zrinjski-Az Alkmaar entra nella storia. Anche se parliamo di una gara della fase a gironi di Conference League.

Debutto assoluto dello Zrinjski, formazione bosniaca, nei gironi Uefa. Una gara che dalle parti di Mostar ricorderanno a lungo, anche se a fine primo tempo forse qualcuno era contrariato: gli olandesi dell'Az infatti chiudono la prima frazione in netto vantaggio. Tre a zero per gli ospiti: Van Brederode, Mijnans e De Wit non perdonano, per l'Alkmaar sembra in discesa.

Ma nella ripresa i bosniaci la ribaltano, ed entrano nella storia. In campo va Kozulj, nuovo acquisto della squadra di Mostar: segna dopo un minuto e mezzo dal suo ingresso in gara. Il pubblico riprende fiato, ora tutti ci credono: perla di Corluka che trova l'incrocio, beffando il portiere ospite: 2-3 al 68'. Mister Rendulic, per l'assedio finale, ordina ai suoi di dare il tutto per tutto e indovina un altro cambio: il giovane attaccante Malekinusic. Che serve due assist in dieci minuti: prima a Hrvanovic, poi di nuovo a Kozulj che ha una gran voglia di prendersi la copertina di un match folle. All'81' è 4-3: lo Zrinjski Mostar è nella leggenda.

tutte le notizie di

Se vuoi migliorare la tua conoscenza sul mondo sportivo con analisi approfondite e sempre nuove sul Calcio, Basket, Tennis e Motori, rimani collegato con Gazzabet.news per scoprire tutte gli aggiornamenti di giornata.